venerdì 13 dicembre 2019

Convegno: La Via della Seta Ieri e Oggi

Il CAFRE inaugura le attività 2019-20 e presenta le nuove iniziative, proponendo due giornate di riflessione su un tema di grande attualità
Le relazioni con la Cina e l'Oriente ai tempi di Marco Polo; successi ed esperienze delle imprese italiane di oggi; fraintendimenti e falsi miti; opportunità di studio e ricerca




Scarica volantino in PDF

La Via della Seta Oggi

Venerdì 13 Dicembre 2019
Aula Magna Dini Scuola di Ingegneria Università di Pisa
Largo Lucio Lazzarino (ex Via Diotisalvi) Pisa


ore 15:00 Registrazione

ore 15:30 Esperienze istituzionali


Alberto LANDI Presidente Scuola di Ingegneria
Leonardo TOGNOTTI Direttore DICI Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale
Alberto DI MININ Codirettore Istituto Confucio Direttore Istituto Galileo Galilei di Chongqing Scuola Superiore Sant'Anna Pisa
Patrizia Alma PACINI Presidente Unione Industriali Pisana
Piero PII Presidente CSM Centro Sperimentale del Mobile e DID Distretto Interni e Design Regione Toscana
Paola CAPPELLINI Responsabile Unità Cooperazione Internazionale


Introduce e modera

Michele Lanzetta Direttore CAFRE Centro Interdipartimentale per l'Aggiornamento, la Formazione e la Ricerca Educativa

ore 16:15 Marco Andreozzi PegasoCanton
La Cina non è un altro pianeta

ore 17:00 Serena Gianfaldoni Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale
Cross cultural management e contestualizzazione dinamiche di inserimento

ore 17:30 Esperienze aziendali (10')

Alessandro Pulina Founder Pulina Exclusive Interiors Pisa
Il fascino del thinked/made in Italy

Gloria Dari Presidente Euromar Livorno
L'importanza strategica della logistica per l'industria e per il territorio oriente/occidente

Sonia Bernicchi icP Pieretti SpA Lucca
Fraintendimenti interculturali

Opportunità di studio e ricerca in estremo oriente e presso la Nanjing Forestry University

Scarica la Presentazione con i riferimenti ai programmi a cura dell'Unità Cooperazione Internazionale

ore 18:30


La Via della Seta di Marco Polo

Venerdì 13 Dicembre 2019 ore 21
Gipsoteca di Arte Antica dell'Università di Pisa
Piazza San Paolo all'Orto 20 Pisa

Musiche dell'Antica Persia di Mehdi Limoochi

Teatrino  delle Ombre su Marco Polo e Rustichello da Pisa di Michela Marinai

Il Libro delle Meraviglie. Un Milione di avventure

Sabato 14 Dicembre 2019
Gipsoteca di Arte Antica dell'Università di Pisa
Piazza San Paolo all'Orto 20 Pisa


ore 9:00 Registrazione

ore 9:30 Saluti e presentazione

Michele Lanzetta Direttore CAFRE Università di Pisa

Maria Rosa Ceragioli Coordinatrice gruppo di lettura

Interventi

Marina Montesano Università di Messina
Marco Polo e l'Asia. Geografia, Antropologia, credibilità del racconto

Fabrizio Cigni Università di Pisa
Il caso Rustichello da Pisa

Modera Prof. Franco Cardini

Intermezzo musicale con strumenti dall’antica Persia con Mehdi Limoochi

Il viaggio e l'altrove. Esperienze di lettura condivise

Esposizione di opere di Silvia Arrighetti e Rossella Paolicchi

ore 13:30 Chiusura dei lavori


Marco Andreozzi, laureato in ingegneria meccanica d'indirizzo gestionale, ha avviato il primo progetto estero di cooperazione universitaria di settore ingegneria in Cina, presso l'Università di Guangzhou, operato in sei multinazionali globali in Europa, Cina ed Africa e diretto l'avviamento dell'Agenzia Fiorentina per l'Energia per tre anni e mezzo. Nel 2004 avvia, a Guangzhou, lo studio PegasoCanton a supporto prevalentemente delle imprese italiane di settore industriale. Oltre a progetti come esperto di settore energia per il ministero degli esteri cinese e per la Commissione Europea, nel 2005 contribuisce all'XI piano quinquennale per conto dell'ex SEPA (oggi ministero dell'ambiente cinese). Nel 2012 contribuisce al testo "Technological Entrepreneurship in China" (Edward Elgar Ed.) e nel 2013 esce "La Cina non e' un altro pianeta" (La nuova Rosa Ed.). Dal 2001 sviluppa ricerca nel settore economia dell'energia per vari convegni internazionali ed ha ideato un programma d'insegnamento accademico già svolto in tre università cinesi su "economia a basso tenore di carbonio". E' membro fiduciario della ONG filippina SSTDI (turismo sostenibile) e consigliere della ONG pratese Futuro Domani (formazione bambini nel quartiere cinese). Da quest'anno e' l'Ambasciatore per Investimenti della contea-distretto di Linqu (Weifang, Regione Shandong).

Sonia Bernicchi è laureata in lingue e Letterature Straniere presso la Facoltà di Lingue dell’Università di Pisa. Marketing & Sales Director per icP/industria cartaria Pieretti SpA con sede a Lucca, azienda internazionale che esporta in 75 paesi del mondo. Lunga e particolarmente ricca l’esperienza di Sonia Bernicchi all’estero che ne fanno un’esperta di mediazione culturale, cross cultural management, comunicazione interculturale, misunderstanding. Esperta in didattica delle lingue, ha fondato e dirige il laboratorio linguistico per la lingua Francese e Spagnola di Eraclito2000. Ha pubblicato lavori per Eraclito2000 e per il Perini Journal. E’ inoltre membro della Fondazione Marisa Bellisario. Con la casa editrice Zona Franca, ha pubblicato “Da qui all’India”, “Passaggio in Cina”, “Vicino Oriente: Codici e Anima”, “Cile”, “Uno e Diverso” e “ Diversamente”. Appassionata viaggiatrice, ama tutti i Sud del mondo e scrive sul suo blog.


Marina Montesano è professore ordinario di Storia medievale presso l’Università di Messina. Dottore di ricerca all’Università di Firenze, è stata borsista del Centre d'études supérieurs de civilisation médiévale di Poitiers, della Brown University di Providence, RI, dell’Accademia della Crusca, di Villa I Tatti (Fondazione Berenson – Harvard University). Ha conseguito il premio Lila Wallace Reader's Digest Publications Subsidy erogato dalla Wallace Foundation. Oltre a partecipare regolarmente a convegni scientifici nazionali e internazionali, ha svolto cicli di conferenze presso gli Istituti italiani di cultura al Cairo (in occasione della Fiera internazionale del libro 2007), Amburgo (2013), Rio de Janeiro (2013), Buenos Aires (2013), Istanbul (2015)  e presso la Pontificia Università Cattolica di Lima (2010). È membro  della Association  pour  le développement de l'histoire culturelle e parte del Comitato scientifico della  International  Society  For  Cultural  History.  Fra le pubblicazioni recenti: Caccia alle streghe, Roma, Salerno, 2012; Marco Polo, Roma, Salerno, 2014; "Arte gradita agli déi immortali". La magia fra mondo antico e Rinascimento, (con Franco Cardini), Torino, Yume, 2015; Classical Culture and Witchcraft in Medieval and Renaissance Italy, London, Palgrave/MacMillan, 2018.

Fabrizio Cigni, nato a Livorno nel 1962, laureato in Filologia Romanza a Pisa nel 1988, è Professore associato confermato di Filologia e Linguistica Romanza presso l’Università degli Studi di Pisa. Le sue aree di ricerca principali riguardano: il romanzo arturiano in prosa, su cui ha fornito edizioni critiche ("Compilazione" di Rustichello da Pisa, Pisa, 1994); il tardo trobadorismo (in particolare il trovatore At de Mons di Tolosa, di cui ha fornito una nuova edizione critica con traduzione italiana,Pisa, 2012); il medievalismo e il tristanismo tra Otto e Novecento. Membro della “Società Italiana di Filologia Romanza” (S.I.F.R.), della "Société Internationale Arthurienne" (S.I.A.), della "International Courtly Literature Society" (I.C.L.S.) e della "Asociación Hispánica de Literatura Medieval" (A.H.L.M.), svolge regolare attività didattica presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica.


Scarica PDF
Avviso su UNIPINEWS

Comitato Tecnico Scientifico: Michele Lanzetta, Maria Rosa Ceragioli, Vladimir Simeonov Gueorguiev, Marco Lezzerini

Organizzazione: CAFRE, Gruppo di Lettura Legere et Intelligere


Con Unione Industriale PisanaIstituto Confucio Scuola superiore Sant'Anna Pisa

Patrocini: Regione ToscanaMuseo della Grafica