mercoledì 28 agosto 2019

VII Congresso Società di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa (DILLE), Pisa, 21-22 maggio 2020



Il VII Congresso della Società di Didattica delle Lingue e Linguistica educativa "Didattica delle lingue e valutazione: società, scuola, università" si terrà a Pisa il 21 e 22 maggio 2020. 

La valutazione ricopre un ruolo di primaria importanza nei processi di educazione linguistica: con scopi e caratteristiche differenti, tale attività è ampiamente diffusa nella scuola, nell'università e nella società, coinvolgendo per motivi diversi apprendenti, insegnanti, autori di materiali didattici, enti di certificazione, addetti alle politiche linguistiche e quanti operano nel settore didattico-linguistico. 
Riflettere sul rapporto tra didattica delle lingue moderne e valutazione, sulla complessità che caratterizza tale tema e sulle tante sfaccettature che può assumere è oggi imprescindibile nel contesto italiano, anche nell'ottica di un legame con i contesti internazionali in cui le riflessioni sulla valutazione sono maggiormente sviluppate e consolidate, a partire dalla formazione in materia per insegnanti e futuri insegnanti.

Il temario del convegno è il seguente:

  1. la valutazione e i suoi modelli
  2. la valutazione delle competenze linguistiche in italiano L1 e L2, nelle lingue straniere, nelle lingue meno diffuse
  3. interlingue, errore e grammatiche e loro impatto nella valutazione
  4. valutare a scuola, all'università
  5. la valutazione certificatoria
  6. plurilinguismo e valutazione plurilingue
  7. valutazione e nuove tecnologie
  8. corpora per la valutazione
  9. la valutazione delle competenze glottodidattiche
  10. valutazione di strumenti (materiali didattici, sillabi, ecc.)
  11. autovalutazione
  12. formazione degli insegnanti sui temi della valutazione
  13. scienze del linguaggio e altre discipline nelle teorie e pratiche valutatorie
  14. etica e valutazione
  15. valutazione nella traduzione
  16. valutazione delle competenze legate alla mediazione
  17. valutazione in CLIL
  18. valutazione in presenza di bisogni speciali (BES, DSA, plusdotazione, disabilità)
  19. correlati neuroscientifici nella valutazione
  20. la ricerca sul dato linguistico e la valutazione
  21. comunicazione interculturale e valutazione

Il congresso comprenderà, oltre ad alcune relazioni ad invito, comunicazioni e poster:
– relazione (20 minuti di presentazione e 10 di discussione)
– poster (i poster potranno essere presentati in una specifica seduta e rimanere esposti per tutta la durata del convegno)

Chi intende proporre una comunicazione dovrà inviare un abstract di lunghezza non superiore alle 2000 battute (inclusi i riferimenti bibliografici, che devono essere solo quelli citati nel testo dell'abstract e comunque non più di dieci) entro il 31 ottobre 2019.
Le proposte devono essere inviate tramite il seguente link http://linguistlist.org/easyabs/dille2020 in formato .doc specificando il punto (i punti) del temario cui fa riferimento la proposta. Si raccomanda di utilizzare il formato appropriato e di non indicare il(i) nome(i) dell'/degli autore(i) nel file dell'abstract perché le proposte verranno sottoposte a un doppio processo di revisione anonima.
Le proposte saranno sottoposte al Comitato Scientifico in forma anonima e selezionate in base ai seguenti criteri:

  • Pertinenza ai temi del congresso
  • Rilevanza e innovatività dei contenuto
  • Adeguatezza dei riferimenti teorici
  • Chiarezza metodologica (finalità, strumenti, procedure) e organizzazione della proposta (obiettivi ecc.).

Le lingue del Congresso saranno italiano, inglese, francese e spagnolo.

Riepilogo scadenze:
– invio proposte di comunicazione: 31 ottobre 2019
– comunicazione esito della selezione: 29 febbraio 2020
– conferma partecipazione da parte di coloro che saranno stati selezionati: 20 marzo 2020

Per ulteriori informazioni scrivere a: dille2020@fileli.unipi.it
Sito del convegno: http://dille2020.fileli.unipi.it/


lunedì 15 luglio 2019

Didattica: Un nuovo Master CAFRE

Attraverso la pubblicazione sul portale dei Master di Ateneo, nasce il Master su Valorizzazione delle diverse abilità e educazione inclusiva un vero Master CAFRE, grazie alla partecipazione di ben 17 docenti afferenti al CAFRE attivi nel corpo docente, 7 tra i garanti, 7 nel consiglio scientifico e 20 esperti, tra i quali 3 esperti scientifici CAFRE

Scarica il Poster stampabile A3
Scarica la Brochure
Seguici su LinkedIn
Scarica il bando (PDF)
Iscriviti [tramite Portale immatricolazioni (portale studenti)]: www.studenti.unipi.it

giovedì 11 luglio 2019

Didattica: Live! Laboratorio droni e orientamento alla scelta universitaria



Presso la Presidenza dell'IIS Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci Fascetti è stato lanciato Live! il Laboratorio Interdisciplinare Veicoli/Velivoli Elettrici (e non), un progetto pilota per porre in contatto gli studenti in ingegneria e della scuola secondaria di secondo livello

Leggi il comunicato su UNIPINEWS

giovedì 20 giugno 2019

giovedì 30 maggio 2019

Didattica: 200+ Ingegnerandi in Fiera a Parma

Arrivederci alla prossima occasione!

Leggi il la notizia su UNIPINEWS



Registrati qui: https://forms.gle/EcENDF5DWTz8msuZ8


Questo progetto ha l'obiettivo di porre gli allievi ingegneri in contatto con un gran numero di realtà aziendali, offrendo l'opportunità di conoscere dal vivo prodotti, tecnologie e operatori delle principali aziende manifatturiere sul panorama nazionale ed internazionale

mercoledì 22 maggio 2019

Convegno: Gestione dei conflitti e benessere organizzativo

Le dinamiche interazionali, il clima aziendale e il benessere organizzativo, da una prospettiva interdisciplinare, con il supporto di manager, psicologi, filosofi

giovedì 9 maggio 2019

Corso di Formazione: Cross Cultural Skill

Corso di Formazione intensivo sul tema del Cross Cultural Management
Competenze interculturali: quando il lavoro valica confini e culture

mercoledì 3 aprile 2019

Didattica: Rugby 4.0 2019


Seconda edizione del seminario pratico sul tema del Teamwork attraverso lo sport, e in particolare il rugby, come esperienza "sul campo"